Davide Astori – Una faccia “pulita” del calcio che se ne va…

Foto ripresa da “Il Post”: Davide Astori in azione durante una gara di Serie A tra la Fiorentina e il Genoa. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Ciao Davide,

N.P.G. Football Academy, con grande dolore, ricorda la scomparsa di un Uomo e di un Calciatore che ha fatto del suo stile di vita la sua carriera calcistica.
Davide ha mosso i suoi primi passi con gli scarpini presso il Pontisola San Pietro Giovanili, per poi approdare nel settore giovanile del Milan nel quale ha militato fino alla Primavera arrivando alle soglie della Prima Squadra. E’ poi approdato al Pizzighettone, alla Cremonese, alla Roma, al Cagliari fino alla Fiorentina, squadra di cui è diventato il Capitano. Ha raggiunto meritatamente anche la Nazionale Italiana nel 2011 toccando le 14 presenze quando l’Head Coach era Cesare Prandelli.

Vogliamo ricordare Davide come un esempio per i giovani calciatori, una persona dalla “faccia pulita”, un esempio positivo di cosa significa essere e fare il calciatore.
Guardando e osservando Davide quando giocava, si vedeva uno stile, sia di gioco sia di comportamento, sempre determinato ma allo stesso tempo sempre corretto verso i propri compagni e gli avversari.
Un vero esempio da cui tanti giovani atleti alle prime armi dovrebbero trarre spunto: mai sotto la luce dei riflettori, mai una dichiarazione post partita fuori luogo, mai uno spunto per uno scoop giornalistico, mai un litigio in campo o fuori.

Lui era semplicemente Davide. Davide, che ha lasciato nel cuore di chi l’ha conosciuto amore, rispetto, stima.

Siamo vicini alla famiglia. Un abbraccio speciale a Francesca e alla figlia Vittoria. 

Ciao Davide.

Davide Astori durante una conferenza a Coverciano – Firenze –  7 settembre 2014 – ANSA/ MAURIZIO DEGL’INNOCENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *